Gardaweb il portale del lago di Garda

lago di Garda

lago di Garda

GardaWeb as Home Page

lago di Garda

Bookmark GardaWeb


Italiano Русский язык 漢語語言

 

Home

Meteo del Garda

Caratteristiche fisiche del lago di Garda

News dal Garda

Eventi e manifestazioni sul lago di Garda

Mercati del Garda

Navigazione sul lago di Garda

A.P.T. sul lago di Garda

 

IL PORTALE

DEL TURISMO VERDE

 

 

Pubblicizza la tua attività su GARDAWEB.COM

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

Ball4.gif (1199 byte)Gargnano

gargnano.GIF (39616 byte)

Poche sono le località che, come Gargnano, posta lungo la  Riviera bresciana sulla spanda occidentale del Lago di Garda, hanno conservato fino ai nostri giorni l'aspetto antico, impresso dai secoli passati, dove la vita moderna rumorosa sembra essersi fermata davanti alle porte di questo centro. Ville padronali e case rustiche, antiche chiese e pittoresche limonaie caratterizzano l'abitato dove natura e architettura si tendono, formando il tipico paesaggio gardesano tanto vagheggiato dai turisti nordici. Sorta probabilmente già in epoca romana, Gargnano ebbe dal 1427 un periodo di fioritura quando fu sotto la dominazione veneziana. Subii bombardamenti da parte degli Austriaci nel 1866 durante la terza guerra d'Indipendenza ed ebbe un ruolo importante anche nella più recente storia.


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Alloggio

Ristoro

Shopping

Divertiment e Sports

Arte e Cultura

Agenzie immobiliari

Agenzie di viaggio

Industria, artigianato e trasporti

Infatti nella Villa Feltrinelli dimoro Mussolini dopo I'8 Settembre 1943, allorché dette vita alla :Repubblica Sociale Italiana detta anche «Repubblica di Salo» che doveva durare fino alla Liberazione avvenuta nell'aprile 1945. Da Gargnano una strada porta al Lago d'Idro attraverso paesaggi splendidi con meravigliosi panorami; si sale per tornanti fino a Navazzo, per poi penetrare nella Valle Toscolano; qui la strada costeggia per 5 Km il lago artificiale di Valvestino e raggiunge le tre frazioni che costituiscono il villaggio di Capovalle in posizione pittoresca. Da qui una strada  scende a Idro (Km 36 da Gargnano), Da non perdere la chiesa di San Francesco deI '200, più tardi rimaneggiata. Nell'interna dipinti di Andrea Celesti. Molto suggestivo e il chiostro dell'antico convento dei Francescani con interessanti capitelli, pietre tombali romane e un portale rinascimentale scolpito. La chiesa di San Giacomo de Cali del XII secolo, affrescata, si innatza alla periferia dell'abitato, in posizione solitaria sulla riva, a nord della Villa Feltrinelli. Villa Bettoni a Bogliaco del '700, costruita su disegno di Adriano Cristofali, e uno dei palazzi più fastosi del Benaco; nell'interno una pinacoteca con opere di Andrea Celesti, del Canaletto, di Guido Reni e preziosi mobili di epoca. Mediante due passaggi sopraelevati é collegata con il settecentesco parco «all'Italiana», che si apre sul lato opposto della strada.